Le persone hanno la malsana abitudine di pre-occuparsi delle cose. Questo atteggiamento genera malessere e ansia. La questione è che nella maggior parte delle volte ci si preoccupa per eventi futuri che non si realizzeranno mai.

Immaginare uno scenario catastrofico è come viverlo indirettamente generando uno stato emozionale depotenziante.

C’è un modo per uscirne: te lo spiego con un esercizio pratico.